Dopo la pausa estiva riprendono i corsi di formazione del Celivo, compreso il più noto: il corso di introduzione al volontariato (Civ) gratuito dedicato ad aspiranti volontari o a chi semplicemente vuole conoscere la realtà del non-profit nella provincia di Genova.

La ultime due edizioni del 2016 sono programmate: la prima edizione nei giorni 6, 11, 13 ottobre; la seconda edizione nei giorni 10, 15 e 17 novembre. Entrambe si tengono in orario 17-19 presso la sala formazione del centro servizi in via di Sottoripa 1A/16. Dopo il corso è previsto un incontro di orientamento individuale.

Anche quest’anno il corso ha ottenuto pieno consenso da parte della cittadinanza: nel primo semestre del 2016 sono state effettuate tre edizioni con un totale di 75 presenze (il massimo numero di partecipanti per ogni corso è pari a 25), di cui 19 uomini e 56 donne. Di questi, 51 hanno già iniziato un progetto solidale entro organizzazioni di volontariato del territorio grazie anche ai colloqui di orientamento individuali proposti dallo staff del Celivo successivamente al corso.

Maria Giulia Pastorino, responsabile colloqui di orientamento e promozione del volontariato del Celivo, dice: «Essere volontari, ed esserlo in un’organizzazione di volontariato strutturata, non è sempre una cosa immediata. Il corso ha proprio questi due elementi come focus e accompagna gli aspiranti volontari a comprendere meglio la loro scelta e il contesto che si troveranno di fronte. Il corso è quindi da consigliare particolarmente a chi si avvicina al mondo del volontariato per la prima volta».

La testimonianza di Carola, 44 anni, lavoratrice part-time, aiuta a farsi un’idea sul momento formativo dal punto di vista del partecipante: «Ho fatto il corso di introduzione al volontariato al Celivo perché avevo del tempo da mettere a disposizione degli altri, non avendo un lavoro. Mi sono resa conto che fare volontariato è un modo per rendermi attiva e anche quando ho trovato lavoro ho proseguito la mia attività solidale. Quando ho frequentato il Civ avevo già intenzione di fare la volontaria ma avevo necessità di orientarmi su quello che potevo fare. Ecco, io penso che questo corso, che dà una buona panoramica generale, insieme al colloquio individuale successivo, permetta di chiarirsi le idee e orientarsi nello svolgimento di un’attività, perché le opportunità sono talmente tante che senza una guida ci si perde. Il messaggio che io ho recepito durante il corso è quanto l’attività di volontariato possa essere appagante per se stessi e per gli altri. Per esperienza diretta confermo che arricchisce tantissimo, secondo me dovrebbero provarlo tutti».

Tutti i cittadini possono partecipare al corso. È necessario iscriversi preventivamente compilando un’apposita scheda scaricabile da qui e inviandola via email all’indirizzo celivo@celivo.it. Chi preferisce può ritirare la scheda in formato cartaceo nella sede. Per chiedere delucidazioni si può telefonare al numero 010.5956815.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.