«In accordo con le organizzazioni di categoria, abbiamo deciso di prorogare il termine per l’accesso ai bandi del Psr-Piano di sviluppo rurale 2014-2020 per consentire alle imprese del settore agricolo di presentare domanda, visto il perdurare di difficoltà di inserimento delle domande sulla piattaforma informatica del Sistema informativo agricolo nazionale-Sian, difficoltà che rendono particolarmente lento e complesso il completamento delle procedure richieste dal sistema».

Lo ha annunciato l’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai al termine della giunta straordinaria di oggi che ha approvato la proroga al 30 dicembre due bandi Psr già aperti: la sottomisura 4.1 a supporto degli investimenti nelle aziende agricole con un budget complessivo di 10 milioni di euro e la sottomisura 6.1 per l’aiuto all’avvio di imprese agricole per giovani agricoltori con un budget da 1 milione di euro.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.