Bombardier è pronta a licenziare 300 lavoratori del sito di Vado Ligure. Lo hanno annunciato i sindacati durante un incontro in Regione con gli assessori al Lavoro e allo Sviluppo economico Gianni Berrino ed Edoardo Rixi.

La procedura di licenziamento, secondo Andrea Pasa (Cgil) sarà aperta oggi o venerdì, nonostante i sindacati e la Regione abbiano chiesto di attendere almeno il prossimo incontro al ministero dello Sviluppo economico, fissato per il 28 luglio.

Gli assessori hanno annunciato che la Regione si impegnerà a incontrare i vertici di Bombardier prima dell’appuntamento al ministero per conoscere le intenzioni dell’azienda in merito ai livelli occupazionali nello stabilimento di Vado Ligure.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.