Convocato per venerdì 3 giugno, alle 10, in Regione Liguria il tavolo con sindacati ed enti locali (Provincia di Savona, Comuni di Vado Ligure, Quiliano e Villanova d’Albenga) a cui parteciperanno il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e gli assessori regionali al Lavoro Gianni Berrino e allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi.

All’ordine del giorno le vertenze aperte sul territorio savonese che riguardano Piaggio Aero, Tirreno Power e Bombardier. «L’incontro sarà propedeutico al vertice che si terrà il prossimo 16 giugno al Mise a Roma, in cui speriamo si possa arrivare al rinnovo degli ammortizzatori sociali in scadenza a luglio per Piaggio e allo sblocco dell’accordo di programma sulle aree valbormidesi, sottoscritto lo scorso settembre – dice Rixi – La situazione è difficile. Come Regione Liguria vogliamo mantenere una compattezza territoriale: non possiamo permetterci che vada perso neppure un posto di lavoro sulla provincia di Savona. Le tre aziende costituiscono la spina dorsale dell’intero tessuto industriale savonese: l’auspicio è che si possa lavorare tutti insieme, con ministero, azienda e sindacati, per dare risposte sul futuro a lavoratori e imprese».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.