Un evento all’insegna del dialogo e della condivisione. Si è svolto oggi a Genova l’incontro di Moby e Tirrenia che ha visto la partecipazione delle agenzie di viaggio del Nord Italia, nel corso del quale sono intervenuti Alessandro Onorato, consigliere d’amministrazione delegato alla gestione commerciale di Moby, e Roberto Patrizi, direttore commerciale Passeggeri di Tirrenia. Un’iniziativa che si è tenuta in un’atmosfera di grande partecipazione e interesse da parte delle agenzie presenti e che conferma, dopo l’incontro di giovedì scorso a Olbia con gli agenti di viaggio sardi, la grande attenzione che Moby e Tirrenia riservano al settore del trade.

«La scelta di Genova come location non è casuale, visto che abbiamo fortemente puntato su questa città come punto di partenza privilegiato di questa stagione, con un massiccio impiego di navi: Sharden e Nuraghes a servire la Genova-Porto Torres, il Moby Corse per la Genova-Bastia e ben cinque navi sulla Genova-Olbia, ovvero Moby Drea, Moby Otta, Bithia, Janas e, grande novità, la nuova Moby Tommy, potenziata con 209 nuove cabine. Ci siamo preparati al meglio per far proseguire il trend crescente degli ultimi anni», spiega Onorato.

Tanti gli argomenti toccati nel corso della giornata: dalla grande capacità di trasporto che le due Compagnie possono offrire, alla possibilità di soddisfare le diverse esigenze della clientela, fino alle sinergie messe in atto in questi ultimi mesi e il processo di rinnovamento di Tirrenia. Moby e Tirrenia offrono fino a 5.600 partenze per la Sardegna (fino a 28 al giorno) e una capacità massima di oltre 62 mila passeggeri giornalieri nel 2016. Con le due compagnie è possibile viaggiare da Genova per Olbia, Porto Torres, Arbatax e Bastia. In particolare, con tre navi Moby, la Genova-Olbia è operativa fino al prossimo 31 ottobre, con prezzi a partire da 51 euro.  La Compagnia della Balena Blu ha previsto un forte potenziamento per questa linea (144 nuove corse, fino a 6 partenze al giorno), anche grazie al restyling che ha interessato la Moby Tommy: 209 cabine e 836 posti letto in più a disposizione dei clienti e una qualità ancora maggiore dei servizi di bordo. Grazie all’introduzione di questa nave, saliranno a 6.040 i passeggeri e a 2.115 i posti auto giornalieri sulla Genova-Olbia, e il suo contributo – che nei giorni di maggior traffico partirà a breve distanza da Moby Drea e Moby Otta – sarà determinante soprattutto nelle date di alta stagione, in cui l’ampia capacità di ulteriori posti messi a disposizione permetterà di trovare più facilmente posto, a tariffe competitive.

Con Tirrenia dal capoluogo ligure è possibile raggiungere la Sardegna anche con il collegamento per Porto Torres: la compagnia mette a disposizione dei clienti corse giornaliere con prezzi a partire da 45,82 euro per un adulto. Per la Corsica è già disponibile il collegamento Genova-Bastia, che durerà fino al prossimo 30 settembre con prezzi a partire da 29,50 euro.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.