Riva Trigoso festeggia il suo nuovo fronte mare. L’opera di riqualificazione, attesa da decenni, venne intrapresa nel 2011, con un progetto che ottenne ben 4 milioni di finanziamento Fas su un totale di circa 5,5 milioni di euro di costo d’opera. Oggi (o meglio, domani con l’inaugurazione ufficiale), la cittadina vede finalmente completata una buona fetta di waterfront: «Adesso andiamo avanti con il resto dei progetti: entro i primi mesi del nuovo anno abbiamo in previsione di completare e inaugurare il nuovo ponte-passerella, che riduce il rischio idraulico dell’area, e il nuovo edificio polivalente», commenta il sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio.

Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire

Nel nuovo lungomare, mantenendo l’impostazione tipica delle passeggiate lungo la costa, con andamento longitudinale al mare, lo spazio pubblico è organizzato alternando ambiti destinati alla sosta (zona giochi) con aree verdi e ambiti destinati alla percorrenza. La riqualificazione, del costo complessivo di circa 1,1 milioni, restituisce ai cittadini oltre 3 mila metri quadrati di pavimentazione destinata alla passeggiata e quasi 2 mila metri quadrati di nuovo arenile destinato a spiaggia libera, derivante dalla demolizione di parte della platea di fondazione dei vecchi capannoni. E ancora, un muro paraonde di protezione dell’area lato mare, con funzione di seduta,  nuove aree verdi con sette nuove palme e ampie zone di seduta per la sosta e lo svago complete di arredi; non mancano le aree gioco inclusive e accessibili per tutti i bambini di varie età, un impianto di pubblica illuminazione a basso consumo con lampade a led, la regimazione delle acque, impianti di irrigazione centralizzati e automatizzati. C’è anche un nuovo breve tratto di circa 100 metri di pista ciclabile che rappresenta l’inizio di un percorso che, una volta ultimato tutto il blocco di opere in corso, proseguirà e permetterà di collegare agevolmente la zona di levante con quella di ponente. Nell’area è stato inoltre installato un nuovo impianto di videosorveglianza, con tre telecamere; è presente anche un hot spot pubblico per consentire il collegamento alla rete wi-fi comunale.

«Consegniamo alla frazione di Riva un’opera riqualificante che valorizza l’intero borgo e lo rilancia turisticamente − dice l’assessore ai Lavori pubblici, Giorgio Calabrò − Grazie anche al valido apporto dei tecnici che hanno seguito i lavori siamo riusciti a realizzare quest’opera importante che sarà fonte di svago e di relax per i cittadini e per quanti sceglieranno di trascorrere le loro vacanze nel nostro Comune».

Domani, subito dopo l’inaugurazione ufficiale, prevista per le 16, animazione per tutti i bambini in collaborazione con le parrocchie di San Bartolomeo e Riva, concerto di ImpRoland Orchestra e rinfresco a cura dell’associazione Bagnun con gli operatori economici della zona.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.