Katia Balducci, imprenditrice della nautica e uno dei titolari di Ovemarine spa, è la nuova presidente di Navigo, centro di innovazione e sviluppo della nautica. Succede a Vincenzo Poerio, ad del cantiere Azimut Benetti. La nomina è avvenuta ieri nel corso dell’assemblea dei soci, nella sede dell’Udina, a Viareggio.

«Navigo è diventata una realtà importante – spiega Katia Balducci ringraziando il presidente uscente per il lavoro svolto – una realtà che porta servizi e progetti concreti.  I suoi soci sono molto variegati al suo interno troviamo cantieri di costruzione, cantieri di refit, fornitori, servizi a terra, servizi in porto è nostra intenzione valorizzarli tutti. Il mio massimo impegno nella evoluzione di una società con la massima attenzione ai temi del distretto, della promozione, dell’innovazione e della portualità».

Navigo oggi comprende una ampia gamma di servizi, progetti di ricerca e innovazione, eventi e una struttura competente ed specializzata che opera a 360° nel settore.

Gli altri membri del cda sono: Andrea Giannecchini in qualità di vicepresidente (fornitura; presidente Cna Lucca), Michela Fucile (portualità; Confartigianato), Giorgio Campini (cantieri produzione e refit), Carmelo Sgrò (servizi a terra), Massimiliano Federigi (servizi in banchina), Paolo Casini (rappresentante Provincia di Lucca) e Marco Tomei (rappresentante Comune di Viareggio).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.