È stata consegnata oggi, nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone, “Carnival Vista”, la nuova ammiraglia della flotta di Carnival Cruise Line, brand del Gruppo Carnival, primo operatore al mondo del settore crocieristico.

Con le sue 133.500 tonnellate di stazza lorda e i suoi 323 metri di lunghezza, “Carnival Vista”, che batte la bandiera di Panama, non solo è la tredicesima nave costruita finora da Fincantieri per la flotta di Carnival Cruise Line, ma anche la più grande. Conta ben 1.967 cabine alle quali si sommano le 785 destinate all’equipaggio, potendo così ospitare a bordo 4.977 passeggeri, per una capacità totale di oltre 6.400 persone, compreso l’equipaggio.

La nuova nata in casa Fincantieri è costruita secondo le più recenti normative in tema di navigazione e fornita dei più moderni sistemi di sicurezza, compreso il “Safe return to port”. E’ inoltre dotata delle più avanzate tecnologie per il risparmio energetico e per soddisfare le più severe normative ambientali con motori ad alta efficienza energetica e un sistema di lavaggio dei gas di scarico.

Con “Carnival Vista” salgono a 73 le navi da crociera costruite da Fincantieri dal 1990 ad oggi, 61 delle quali per i diversi brand di Carnival, mentre altre 22 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo, di cui 10 per società armatrici del gruppo statunitense. La cooperazione tra Fincantieri e il Gruppo Carnival ha una valenza strategica notevolissima non solo per la cantieristica ma per l’intera economia nazionale. Il gruppo statunitense, in virtù della partnership con Fincantieri, rappresenta, infatti, uno dei maggiori investitori stranieri in Italia per un ammontare complessivo dal 1990 ad oggi di quasi 30 miliardi di euro.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.