Cento Paesi, duemila aziende, 1.500 buyer, l’obiettivo di 70 mila visitatori. Sono i numeri chiave della Borsa Internazionale del Turismo che da oggi a sabato 13 febbraio si terrà alla Fiera Milano. Una rassegna che ha cambiato pelle e che vedrà la Liguria protagonista.

Lo stand della Liguria, 160 metri quadrati, allestito e reso operativo dall’Agenzia regionale di promozione turistica “In Liguria”, darà spazio a 20 operatori in arrivo da Genova, dalle due Riviere e dall’entroterra. Saranno circa trecento gli incontri b2b tra gli operatori liguri presenti e i potenziali buyer stranieri e italiani. Domani, dopo la presentazione alla stampa, si terrà una degustazione di pesto genovese al mortaio realizzata da Roberto Panizza, organizzatore del Campionato mondiale del Pesto che sarà uno dei punti di forza della prossima programmazione del “pacchetto Liguria”, mentre il servizio di catering nelle tre giornate di fiera è effettuato dal Consorzio turistico Sestri Levante Hotel & Restaurant.

Tra gli operatori liguri inseriti nello spazio Regione, Excelsior Palace Hotel, Genovarent, Golfo Paradiso, Grandhotel Portovenere, Adv Turismo Sostenibile Cinqueterre, Ai Pozzi Village & Spa, Arbaspaa, Beautifuliguria, Comune Di Genova – Ufficio Sviluppo E Promozione Del Turismo, Consorzio Marittimo Turistico 5 Terre – Golfo Dei Poeti, Consorzio Operatori Turistici Di Moneglia, Consorzio Portofino Coast, Consorzio Servizio Marittimo Del Tigullio, Consorzio Sestri Levante H&R, Incoming Liguria, Kitty Tours, Mamberto, Shopinn Brugnato 5terre Outlet Village, West Liguria Hotels & Residences.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.