Entro il primo semestre di quest’anno partiranno i lavori per la realizzazione della Casa della Salute della Valpolcevera nell’ex ospedale Pastorino di Bolzaneto. Lo ha annunciato oggi in consiglio regionale, rispondendo ad alcune interrogazioni in aula, l’assessore regionale alla Salute Sonia Viale.

«È una struttura molto attesa dal territorio − spiega Viale − la sua realizzazione, sotto il coordinamento della Asl 3 genovese, nasce dall’esigenza di rispondere meglio alle necessità di una zona dove oggi esistono due poli in via Bonghi, che presenta alcune problematiche di accesso, e in via Canepari. La scelta di utilizzare la struttura del Pastorino di Bolzaneto è collegata all’utilizzo di 25 posti letto all’interno del Celesia e di 14 al Gallino di Pontedecimo per ospitare anziani in Rsa».

Una volta liberati gli spazi, verranno effettuati lavori di sistemazione per realizzare la nuova Casa della Salute dove saranno presenti, tra gli altri servizi: il Cup, centro prelievi, ambulatori specialistici, studi di medici di medicina generale e di pediatri per libera scelta, la direzione distrettuale sociosanitaria e ufficio autorizzazione per i disabili. Verranno inoltre attivate equipe integrate sociosanitarie per la presa a carico dei pazienti a 360 gradi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.