C’è una Liguria romantica che è tutta da scoprire. Una Liguria che ha ispirato artisti e letterati per le loro opere. Per questo la promozione turistica regionale si è messa in moto per segnalare le mete più adatte agli innamorati anche in vista delle festività natalizie.

L’itinerario romantico proposto non può che partire da Alassio, conosciuta anche come “Città degli innamorati”, secondo un’antica leggenda, il nome della cittadina sarebbe legato alla fuga d’amore di due giovani, Adelasia e Aleramo, che insieme fondarono la comunità di Alaxia. A caratterizzarla il celebre Muretto, con le piastrelle colorate, la statua in bronzo degli “Innamorati” di Eros Pellini, l’opera “Les Amoureux” di Raymond Peynet e la cassetta della posta che a San Valentino si riempie di poesie e lettere d’amore.

Ad Albissola Marina il luogo prediletto dagli innamorati è il lungomare degli Artisti, un percorso di un chilometro che viene definito ideale per passeggiare mano nella mano ammirando mosaici di ceramica realizzati a partire dagli anni Sessanta. Oltre quattro milioni di tessere copongono i mosaici della promenade della cittadina. Le le opere sono state ideate e firmate da artisti come Gambetta, Rossello, Fontana, Lam, Luzzati, Salino, Fabbri, Porcù, Caldanzano, Capogrossi e Sassu.

Andando più a Ponente la promozione turistica ligure punta su Imperia e la sua passeggiata degli innamorati (un percorso panoramico sul lungomare “Domenico Moriani” che, da Borgo Foce, conduce verso Borgo Marina), ma soprattutto su Montalto Ligure, teatro della leggendaria storia d’amore tra Giacomo e Francesca. Scappati dal Conte Oberto e dal suo illiberale diritto dello jus primae noctis, i due giovani innamorati giunsero fino a Montalto Ligure per fondare un villaggio in cui regnasse l’amore libero. Tra i vicoli, le case di pietra, gli archivolti, i sottopassi e l’altissimo campanile di San Giovanni Battista del borgo spicca la celebre loggia degli Sposi, un antico edificio situato all’interno del caratteristico centro storico dove coppie da tutto il mondo vengono a sposarsi.

[envira-gallery id=”31248″]

Genova viene segnalata per il lungomare di Nervi e Boccadasse, due luoghi in cui il panorama incanta le coppie a cui contribuisce anche il silenzio dovuto alla lontananza dal traffico.

Nell’elenco non poteva mancare Camogli, che da 28 anni organizza San Valentino… Innamorati a Camogli. Il piatto di San Valentino viene dato in omaggio dai ristoratori, ogni anno con un’immagine diversa, tanto da aver innescato nel corso del tempo una mania da collezionismo, portando gli interessati a dare vita anche a uno scambio di piatti fra appassionati di questi pezzi, molti dei quali ormai considerati introvabili.

Le due baie di Sestri Levante chiudono le segnalazioni per la provincia di Genova.

Un focus su Manarola e il suo caratteristico presepe luminoso con 1500 lampadine a formare le figure sulla collina e la descrizione del Golfo dei Poeti con una perla come Porto Venere che consente di godere di una vista notevole una volta arrivati al porto, sono le due mete proposte in provincia della Spezia.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.