«Condivido le preoccupazioni dei cittadini e degli operatori del settore balneare sull’assenza di un depuratore che copra il territorio tra Vesima e Cogoleto, per la cui realizzazione i lavori sono partiti nel 2004 e sarebbero già costati circa 20 milioni di euro». Lo ha dichiarato Matteo Rosso, capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Liguria, che sul tema ha presentato un’interrogazione in consiglio regionale.

«Per dieci anni di giunta Burlando non abbiamo avuto certezze sulla data di fine lavori – sottolinea Rosso – i cittadini sono allarmati sui ritardi anche perché, nonostante la lunga attesa, Cogoleto e Arenzano risultano ancora gli unici Comuni, tra Genova e Savona, a sversare acque nere in mare. Ai disagi e ai danni dal punto di vista ambientale, si aggiunga anche il pericolo di ricevere una multa da parte dell’Unione Europea che ha già avviato una procedura di infrazione nei confronti della Liguria per inadempienze sugli impianti di depurazione delle acque».

1 COMMENTO

  1. Purtroppo e’ una storia infinita : le tubazioni sono state poste in opera almeno una decina di anni fa saranno gia’ vecchie, quest’anno e’ stata quasi completata la stazione di pompaggio di Cogoleto zona Lerone ma di depuratori nemmeno l’ombra, spesso passiamo nella zona dove dovrebbe sorgere ma nessuno lavora tutto fermo.
    Viene spontaneo chiedere cosa e’ successo? Mancano i soldi? ci sono delle questioni giudiziarie? perche’ Cogoleto ed Arenzano devono essere cosi’ trascurate?
    Nella zona dove doveva sorgere esisteva un grande cartello che diceva che tutto doveva essere funzionante entro il 2012.
    La communita’ europea ha stanziato parte dei fondi: non siamo nemmeno capaci a spenderli.
    Speriamo, con tutto il cuore , che la Nuova amministrazione Regionale riesca in tempi brevi completare i lavori, ne avremmo giovamento tutti, i cittadini, gli operatori turristici ecc….
    Grazie dell’attenzione

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.