È arrivata per la prima volta in Europa e ha scelto Genova come città di riferimento per poter sviluppare affari con l’Italia e gli altri Paesi. Amy Mabusela è la proprietaria della Ntchai & KK Holdings, una società che commercia in gas e prodotti petroliferi, ma si occupa anche di business solution e venture capital. A rappresentare la holding in Europa ci sarà Enrico De Barbieri, genovese, che è anche console onorario della Repubblica del Sudafrica a Genova. Ad accompagnarla Emmanuel Omaruaye, capo delle operazioni della società.

Non è stato un caso che la prima visita dei due sia stata al porto di Genova, punto cardine dei futuri rapporti tra l’azienda e l’Europa. Ieri è stata ricevuta dall’Autorità Portuale, oggi incontrerà degli imprenditori.

«Ci interessa in particolare il porto di Genova – spiega – Siamo interessati a conoscere potenziali partner strategici e clienti, importatori ed esportatori».

La Ntchai commercia carburante e ha un contratto triennale con la Shell sudafricana per la commercializzazione del prodotto. Altra area è quella del private equity, vista l’esperienza della sua proprietaria come dirigente di banca per una decina d’anni.

Mabusela è una delle principali promotrici di un’associazione che, con l’appoggio del governo sudafricano, cerca di stimolare l’imprenditorialità delle donne. «L’economia sudafricana – dice – sta andando molto bene e guida l’economia del Continente. Ci sono difficoltà in alcuni paesi africani ma il nostro non ne risente. Credo che il potenziale di business che si può sviluppare tra Sudafrica e Italia sia notevole».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.