L ‘ospedale Galliera di Genova riceve oggi l‘Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione 2015.

Insieme all’ospedale genovese sono premiati 6 Comuni – Arzignano (Vicenza), Fano (Pesaro Urbino), Formigine (Modena), Pistoia, Prato, Rho (Milano) – e altre 10 aziende sanitarie – Ospedali Riuniti di Ancona, Ospedale Parma, Ospedale San Carlo (Potenza), Ao Valtellina-Valchiavenna (Sondrio), Policlinico “Vittorio Emanuele” di Catania, Asm Matera, Ausl Ferrara, Ulss 4 Alto Vicentino Ulss 6 Vicenza, Ulss 21 Legnago (Verona).

«Le 11 Aziende sanitarie che hanno meritato la menzione – dichiara Elio Borgonovi, vicepresidente della giuria dell’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione-Aziende sanitarie Pubbliche – hanno presentato informazioni di tipo contabile e informazioni sui livelli di attività e di servizi erogati, consentendo di valutare i risultati in termini di salute ottenuti con le risorse messe a disposizione dalle Regioni. In questo modo rendiconti trasparenti e facilmente leggibili diventano base utile anche per effettuare efficaci interventi di spending review che non possono essere imposti dall’alto, ma sono durevoli nel tempo solo se nascono da una continua tensione al miglioramento di medici, infermieri, altro personale di assistenza, personale tecnico amministrativo, dirigenti di vario livello. Conoscere per valutare e per decidere è il principio cui devono ispirarsi tutte le Aziende sanitarie seguendo l’esempio delle 11 che hanno meritato la menzione per il 2015»

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.