«I 75 milioni di euro del ministero rimarranno a Genova, oltre ai 50 milioni della Regione Liguria che conferma lo stanziamento a favore del progetto Erzelli con il trasferimento della facoltà di Ingegneria – dice l’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi – Per la prima volta, i tre enti pubblici coinvolti, cioè Regione, Comune e Università di Genova, hanno trovato una sinergia nel credere che quest’opera possa essere realizzata tutelando gli interessi in primis di Ingegneria e dell’Ateneo genovese a cui devono essere dati tempi certi».

Il commento dopo la firma del protocollo d’intesa tra Regione, Comune e Università per il trasferimento della facoltà di Ingegneria agli Erzelli, che sarà consegnato al Miur. «Come Regione Liguria – aggiunge Rixi – abbiamo insistito molto perché questi stanziamenti siano sufficienti per la realizzazione completa del progetto: non siamo disposti a investire su opere che rischiano di trasformarsi in incompiute. Siamo disposti a sostenere l’operazione che deve essere inquadrata in un progetto industriale sull’area e nella realizzazione di tutti quei servizi necessari a garantire a Ingegneria la piena operatività. Entro la prossima primavera contiamo di avere una valutazione chiara e definita dell’opera dal punto di vista economico e su ciò che diventerà la collina degli Erzelli».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.