È nato il 10 settembre, pesa 24 chili ed è lungo 1 metro e 20 centimetri. È il cucciolo di lamantino a cui ha appena dato il benvenuto l’Acquario di Genova, insieme alle recenti nascite di un delfino e di uno squalo zebra, da oggi visibili al pubblico. La struttura si colloca così tra le uniche cinque europee ad aver assistito al lieto evento, oltre a essere l’unica in Italia.

Il lamantino è una specie molto rara: solo 10 acquari d’Europa ne ospitano alcuni esemplari. «Una specie molto pacifica – spiega Claudia Gili, direttore scientifico e dei servizi veterinari di Costa Edutainment – che vive in gruppo, generalmente in mangrovieti o nelle zone degli estuari. Sono animali che si mantengono in gruppi uniti, senza alcuna competizione e aggressione: per questo è difficile individuare la paternità dei piccoli».

Nutrito otto volte al giorno e costantemente monitorato dagli esperti dell’Acquario di Genova dal momento della nascita, il piccolo lamantino passa la maggior parte della giornata insieme a mamma Rynke nella vasca espositiva, dove nuotano anche i due maschi, Pepe e Husar. «Le nascite fanno sempre piacere – commenta Beppe Costa, presidente e ad del gruppo Costa Edutainment – specialmente se sono eccezionali, come in questo caso. Comunicheremo queste nascite il più possibile e cercheremo di rivolgerci soprattutto ai genovesi, in modo che rivalutino questa struttura che spesso, abitando in città, danno per scontata».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.