Nicholas Figoli e Francesco Pelosi
Nicholas Figoli e Francesco Pelosi

Nasce come un’idea tra amici, viene sviluppata da uno studente universitario, cresce grazie all’apporto di un nuovo giovane socio. È la storia di Sun-Times srl, società spezzina che fa dell’immagine il proprio business. Ma non solo. Sviluppo del web, con i canali social e le app, il mondo grafico e le campagne promozionali, e l’area “press”, con lo sviluppo di un vero e proprio ufficio stampa 2.0 per le aziende, sono i tre principali canali di attività della società di Francesco Pelosi e Nicholas Figoli. Entrambi spezzini, classe 1983, hanno maturato la propria formazione fuori dalla Liguria: il primo a Bologna, laureato in Giurisprudenza, il secondo a Parma, laureato in marketing. E oggi guidano un’azienda che conta quasi dieci anni di attività e un’età media di 30 anni.

«Sun-Times è partita nel 2006 – racconta Pelosi – me ne sono occupato da solo fino al 2013, anno in cui anche Nicholas Figoli è diventato socio dell’azienda. In quell’anno lavoravamo in nove, oggi siamo in 16. L’apporto di Nicholas è stato importante perché, dopo aver maturato una lunga esperienza in L’Oreal, anche a Milano, è riuscito a far fruttare i propri contatti internazionali per portare nuovi clienti alla Spezia». Nei primi anni di vita SunTimes ha sviluppato il proprio business tra la clientela locale ed è cresciuta col tempo fino a diventare oggi specialista nella comunicazione per marchi come Unilever e L’Oreal e per la grande distribuzione.

Il team della squadra di ciclismo
Il team della squadra di ciclismo

Ma tra le specializzazioni (e le passioni) di Sun-Times c’è anche il ciclismo: per Rcs la società di Pelosi e Figoli ha sviluppato la grafica e l’editing del “roadbook” dell’ultimo Giro d’Italia, che ha visto proprio la Liguria protagonista con le prime quattro tappe della corsa. E dall’amore per il ciclismo è stata fondata quest’anno Nippo Vini Fantini, la prima squadra ligure di ciclisti professionisti, come racconta Pelosi: «Una società nata dalla nostra forte passione per questo sport e grazie ai tanti contatti che abbiamo sviluppato attraverso le aziende sponsor delle altre squadre. Molte di queste sono anche nostri clienti». Oggi Nippo Vini Fantini, con un budget di 2 milioni di euro, conta circa una ventina di dipendenti e 17 atleti, tra cui Damiano Cunego.

Con un fatturato in crescita del 70% rispetto ai livelli del 2013, Sun-Times punta a salire anche in termini di personale: «Ma facciamo fatica – commenta Pelosi – Siamo sempre alla ricerca di talenti del mondo della comunicazione, sia grafici, sia programmatori. Ci accorgiamo però che se da una parte molti liguri sono “emigrati” a Milano, dove questo mercato è molto forte, dall’altra è difficile trovare persone disposte a venire alla Spezia».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here