A Portofino la ditta Giorgio Mussini offre una gamma di servizi legati alla nautica da diporto che vanno dal rimessaggio nei cantieri a Rapallo, alla fornitura di posti barca sino a 18 metri, dove vengono svolti servizi capillari che spaziano dalle operazioni di ormeggio e disormeggio alla pulizia e manutenzione.

La produzione, iniziata nel 1970 con le Utility 660 e 748 (Utility Portofino), dalla linea classica interamente in legno, successivamente si è ampliata con la Corvetta 24, per culminare con la Paraggina 10, la nuova ammiraglia del cantiere.

Il progetto è sviluppato usufruendo di strumenti di progettazione 3D per giungere alla realizzazione di un prototipo ottimizzato sia dal punto di vista idrodinamico che ergonomico e di design, in linea con lo stile classico della produzione precedente.

Lo scafo e la coperta sono realizzati in vetroresina stratificata a mano, con gabbia strutturale di rinforzo e paratia prodiera di collisione, con l’obiettivo di unire leggerezza alla necessaria robustezza. L’utilizzo di materiali di prima qualità e di cicli di verniciatura specifici sono a garanzia contro l’invecchiamento e l’osmosi.

Paraggina 10 ha dimostrato in mare tutte le potenzialità del progetto: stabilità di rotta, assenza di vibrazioni, bassissima rumorosità e velocità considerevole per il tipo di imbarcazione. Il disegno della prua e delle sezioni prodiere conferiscono l’assetto di navigazione, ottimizzato da due flaps poppieri, che consente una navigazione “asciutta” anche con mare formato. Un’elica di prua, oltre alla doppia motorizzazione, facilita ogni tipo di manovra.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.