Prezzi in calo e aumento delle compravendite residenziali in Liguria. È la fotografia scattata dall’Ufficio studi del Gruppo Tecnocasa, sulla base dei dati forniti dall’Agenzia delle Entrate, che ha analizzato l’andamento delle compravendite nelle Regioni italiane nel 2014. Nella nostra regione i prezzi delle case diminuiscono nei quattro capoluoghi di provincia: Genova al primo posto con un -14,4%, seguita dalla Spezia (-8,9%), da Imperia (-7,9%) e da Savona (-6,3%). Variazioni positive anche per le compravendite, tranne quelle a Imperia, dove il 2014 si chiude con un -4,3%. Genova ancora sul primo gradino del podio con +15%. Seguono Savona, con +9,4%, e La Spezia, a +8%. Segnali di un rinnovato movimento nel mercato immobiliare che si avvertivano da tempo: aumento della domanda, maggiore propensione delle banche a erogare mutui, tassi convenienti e soprattutto prezzi immobiliari appetibili, dopo anni di ribassi. A livello nazionale le compravendite residenziali nel 2014 sono state 417.524, con un aumento del 3,6% rispetto al 2013.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.