Ilva e Selex: queste le aziende che ospiteranno oggi Maurizio Landini, leader della Fiom, in visita a Genova dopo la puntata di ieri alle acciaierie di Taranto. Dopo lo stabilimento genovese, sarà la volta dell’assemblea Selex in via Puccini a Sestri Ponente: proprio la Selex, dopo le aziende del settore trasporti Ansaldo Breda e Sts, è quella che rischia maggiormente dal nuovo piano industriale di Finmeccanica, che vuole concentrare la holding solo nel settore sicurezza.
E oggi a genova si fermano anche i porti: tra i punti contestati al governo Renzi, la riduzione dell’autonomia delle Autorità portuali, la liberalizzazione dei servizi tecnico-nautici e la privatizzazione delle società di servizi portuali.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.