Il Museo dell’arte vetraria altarese ha incrementato i propri visitatori di circa 500 unità rispetto al 2013. Sono 7003 coloro che hanno ammirato le mostre e i pezzi ospitati nella struttura.

Il Museo sta compiendo negli ultimi anni un’attività di promozione e comunicazione in modo da farsi conoscere a un pubblico sempre più numeroso. E la scelta sta pagando: dai 3896 visitatori del 2008 si è passati ai 5400 del 2009 e una crescita praticamente costante sino all’anno scorso.

Le iniziative promosse negli anni, dalla mostra dedicata al Futurismo altarese in occasione del centenario del movimento marinettiano nel 2009, alla mostra dedicata all’emigrazione in Argentina nel 2010, hanno richiamato un alto numero di visitatori.

Di richiamo sono state anche altre manifestazioni, diventate appuntamenti fissi con cadenza annuale, quali Natale Sottovetro dal 2009, Altare Vetro Design e Altare Vetro Arte, giunte nel 2014 alla quarta edizione, che coinvolgono designer e artisti che si cimentano con il materiale vetro.

Ulteriore incremento di visitatori a partire dal 2012 è dovuto al notevole successo riscosso da “Altare Glass Fest”, manifestazione che ospita maestri vetrai italiani e stranieri nella piccola fornace del Museo, che realizzano, di fronte al pubblico, le loro creazioni.

Dati museo altare

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.