Otto scuole spezzine coinvolte nel progetto di educazione finanziaria di Banca d’Italia: parteciperanno a “Conoscere per decidere” gli studenti della scuola primaria San Domenico di Guzman e delle medie Silvio Pellico, Ubaldo Mazzini, Ubaldo Formentini, Anna Frank, insieme agli istituti tecnici Fossati Da Passano, Giuseppe Casini e al liceo Mazzini: 34 classi e 800 ragazzi per la formazione economico-finanziaria prevista nell’ambito degli accordi siglati fra ministero dell’Università e Ricerca e Banca d’Italia che, nel 2014, avevano coinvolto circa mille studenti in tutta la Liguria.
Obiettivo del progetto, dotare gli studenti degli strumenti cognitivi di base per imparare ad assumere nella quotidianità scelte finanziarie convenienti , con il ricorso a laboratori e attività interattive. Il progetto si articola su due anni: nel primo si approfondisce il tema della moneta e degli strumenti di pagamento alternativi al contante, nel secondo la stabilità dei prezzi e il sistema bancario e finanziario.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.