Attivo generale della sanità privata genovese previsto per giovedì 18 dicembre, alle 10, nella sede del consiglio regionale in via D’Annunzio. Una protesta decisa dalla Fp Cgil per chiedere alla Regione Liguria una soluzione definitiva al problema dei corsi di formazione obbligatori riservati agli operatori delle strutture di Genova e Liguria. Un percorso formativo di cui non sono stati ancora definiti i dettagli (a parte il termine per l’iscrizione, fissato al 31 dicembre), ma caos normativo ed elevati costi stanno causando non pochi disagi al personale: a oggi, gli iscritti risultano 900 su quasi 2 mila aventi diritto, ma in mancanza di questo requisito, i lavoratori rischiano di essere licenziati dai gestori.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.