È stato un 2014 di crisi e anche il 2015 segnerà un calo dei passeggeri per le crociere che faranno scalo a Genova. Lo ha detto l’amministratore delegato di Stazioni Marittime spa Edoardo Monzani: con i traghetti già in crisi da due anni, lo scalo di Genova ora segna anche 200 mila crocieristi in meno. Pesano le assenze delle navi della Pullman Tour e della Royal Caribbean, mentre la Msc Crociere – di cui Genova rimane comunque l’hub – ha spostato una nave alla Spezia, l’arrivo della P&O non è stato sufficiente.

Traffico passeggeri traghetti a Genova
Traffico passeggeri traghetti a Genova

Il traffico passeggeri dal 2000 al 2013 ha comunque registrato una crescita notevole, passando dai 287 mila del 2004 al milione e cinquanta mila del 2013.

Per quanto riguarda i traghetti, dopo il picco di 2,8 milioni nel 2009 e il crollo a 1,2 milioni del 2013, sembra esserci una timida ripresa, anche grazie all’apertura di nuove rotte come quella per l’Algeria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.