La Regione Liguria punta a rilanciare la pesca sportiva e lo fa arginando un provvedimento del ministero dell’Agricoltura e Foreste che vieta la pesca delle anguille sul nostro territorio. «L’obiettivo – spiega l’assessore regionale allo Sport Matteo Rosso – è realizzare un piano di gestione regionale che confluisca in quello nazionale per riprendere la pesca di questa specie, nel rispetto delle norme». Un piano che coinvolgerà anche l’Università di Genova con il progetto Lema (Ligurian Eel management plan), per raccogliere i dati sulla morfometria e sulla biologia delle popolazioni di anguilla in Liguria. La pesca sportiva, uno dei principali punti di riferimento per il turismo outdoor con un business di 7 miliardi all’anno in Italia, vuole diventare in Liguria un elemento di unione tra il turismo della costa e quello dell’entroterra.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.