Entella esondato a Carasco, fuori dagli argini anche il Rupinaro e il Campodonico, Chiavari completamente allagata, sotto 50 cm d’acqua, situazione di emergenza anche a Rapallo e Lavagna. Questa volta a essere gravemente colpito dal maltempo è il Tigullio, che in serata è stato investito da una pioggia fortissima. Basta dare un’occhiata alle cumulate e ai dati idrometrici forniti da Arpal per rendersene conto, tutti i pluviometri del Levante hanno superato la soglia di 55 mm nelle tre ore: a Panesi (Cogorno) registrati 125,6 mm, a Chiavari (Caperana) 103,2.

Grossi disagi anche per chi viaggia in treno: la Liguria è tagliata in due da una frana all’altezza di Zoagli che ha ostruito entrambi i binari.

Segnalate frane sulla provinciale che porta a San Colombano Certenoli, problemi anche a Leivi, Borzonasca e Mezzanego, con esondazioni di rii minori e località isolate.

Autostrade per l’Italia ha chiuso le uscite di Chiavari e Lavagna in entrambe le direzioni.

(foto da Twitter)

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.