Appalti pubblici, in Liguria sono in arrivo novità.

La giunta Burlando, nella seduta di venerdì, ne modificherà il regolamento, dopo il via libera della seconda Commissione consiliare di mercoledì scorso.

Con le nuove norme, nelle gare della stazione appaltante della Regione Liguria, non sarà più privilegiato il criterio del massimo ribasso, bensì l’offerta più vantaggiosa in rapporto alla qualità e ai costi del servizio e dei beni offerti, pur nel rispetto del contenimento della spesa pubblica.

Lo ha anticipato, in mattinata, l’assessore alle alla Finanze Pippo Rossetti, intervenendo al Teatro della Gioventù al convegno promosso dalla Regione Liguria sul tema “la Stazione Unica Appaltante e i mercati di lavori, servizi e forniture” .

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.